Carrello 0

UNA GIORNATA SPECIALE: dall'apiario alla smielatura

News

Cari clienti, oggi vogliamo condividere con voi la giornata che ieri lo staff Pieveregina ha trascorso presso la propria base. Per Leonardo, il figlio più grande di Carlino, ieri è stata una giornata molto importante..diciamo una specie di nuovo inizio per lui: ha indossato la tuta da apicoltore ed è andato per la prima volta a far visita ad un apiario.

Qiundi, Leonardo parte armato fino ai denti col babbo Carlino e il nonno Baffo, all'inizio un pò timoroso, ma poi sul finale un pò più disinvolto. Comunque una bellissima esperienza per lui sicuramente.

 

Dopo aver tolto i melari (il melario serve a incrementare la capacità dell'arnia, aumentando lo spazio a disposizione per la raccolta del miele) dalle cassette, i tre giovanotti tornano alla base col bottino. 

Ad aspettarli c'e' anche la piccola Azzurra, che ovviamente ha sempre paura di rimanere indietro rispetto al fratellone.. quindi prontissima ad aiutare per la fase successiva alla raccolta. 

Vengono quindi tolti i telaini dal melario e vengono posizionati nello smielatore. Prima pero' bisogna disopercolare manualmente i telaini, cioè rimuovere la cera rimasta in superficie prima di centrifugare. Parte così poi la smielatura.

E dopo qualche minuto di centrifuga, ecco il risultato.

E' stato molto bello per i bambini oggi vedere "riassunto in breve" tutto il procedimento e il lavoro che il loro babbo e il loro nonno fanno.

Dalla visita degli apiari, alla smielatura...state connessi con noi per vedere prossimamente la fase dell'invasettamento.

Nelle prossime puntate vedremo se il neo apicoltore Leonardo riuscirà a catturare quell'ape birichina di nome Azzurra...a ognuno il proprio ruolo...

Infine vogliamo salutarvi con una bellissima immagine del tramonto di ieri sera. A presto amici! 



Articoli passati